Igiene orale

L’unica strada corretta per mantenere la salute del cavo orale


In odontoiatria la prevenzione si divide in primaria, secondaria e terziaria.

La perenzione primaria allontana i fattori di rischio per l’insorgenza delle patologie che colpiscono il cavo orale (carie, malattia parodontale “Piorrea”).

La prevenzioni secondaria arresta la genesi della malattia.

Infine la prevenzione terziaria limita e ripara i danni.

In associazione alla terapia saranno fondamentali la motivazione e l’istruzione del paziente al fine di evitare l’insorgenza della malattia.

La figura professionale deputata alla prevenzione, all’educazione e alla terapia è l’igienista dentale.

L’Igienista dentale oltre a fare terapia deve creare un stretto rapporto di fiducia e collaborazione con il paziente per promuovere il mantenimento.

Infatti sarà l’igienista dentale a stilare un piano di richiami frequenti al fine di garantire la salute del cavo orale dei pazienti.