L’ortodonzia e l’ortopedia dento-maxillo-facciale sono le specialità che si occupano delle anomalie di sviluppo e posizione dei denti e dei mascellari


Gli obbiettivi infatti sono quelli di creare un corretto allineamento dentario e una funzione masticatoria corretta associata ad una migliore estetica del viso.

Tali scopi si raggiungono con l’applicazione di“apparecchiature”che rimangono temporaneamente.

Queste si dividono in “apparecchi”rimovibili e“apparecchi” fissi.

Gli apparecchi removibili sono costruiti con resine multicolore e contengono al loro interno delle viti con la funzione di espandere, mentre gli apparecchi fissi sono costituiti da attacchi metallici o ceramici incollati ai denti.

Oggi esistono sistema invisibili per l’allineamento dei denti che diventano moto confortevoli per il paziente.

Si consiglia una visita tra i 3 e i 6 anni per valutare:

  • Tipo di crescita maxillo-facciale
  • le abitudini viziate ( succhiamento dita, responsabile orale, deglutizione infantile)
  • affollamento denti erotti
  • presenza eccessivi diastemi (spazi vuoti tra dente e dente)
  • morsi non corretti

La terapia si divide in una prima fase intercettavi, dove abbiamo ancora la presenza di alcuni denti da“latte”e denti permanenti e una seconda fase dove si agisce solo sulla dentatura permanente.

Il corretto allineamento della dentatura porta ad una correzione dell’estetica del viso con ottimi vantaggi anche di tipo psicologico.